Unità abitative ammobiliate ad uso turistico

22-02-2018

Destinazione edilizia

Si informa che per aprire una Unità abitativa ammobiliata ad uso turistico è necessaria la destinazione turistico-ricettiva dell'immobile. Non è ammissibile la destinazione residenziale. L'eventuale cambio di destinazione d'uso è competenza del Settore Edilizia privata del comune nel quale è ubicato l'immobile (art. 4, Allegato A alla DGR 419 del 31 marzo 2015).

 

Requisiti obbligatori Unità abitative ammobiliate ad uso turistico

FAQ strutture complementari

 

Come

La domanda di classificazione di nuova struttura deve essere presentata alla Provincia, per il tramite dello Sportello Unico delle Attività Produttive (Suap) del Comune ove è ubicata la struttura ricettiva.
Alla domanda dovranno essere allegati due moduli predisposti dalla Regione Veneto (Allegato alla domanda di classificazione e Asseverazione tecnica), più l'attestazione di pagamento di quota di partecipazione alle spese di sopralluogo.

 

Norma

Legge Regionale n. 11 del 14/06/2013
Deliberazione della Giunta Regionale n. 419 del 31 marzo 2015
Deliberazione della Giunta Regionale n. 780 del 27 maggio 2016

 

Elenco Strutture Ricettive

http://www.veneto.eu
a cura della Regione Veneto

 

Modulistica

Allegato alla domanda di classificazione

Asseverazione tecnica

Modulo accessibilità

Tabella prezzi (solo per residence) con leoni

Tabella prezzi (solo per residence) con categorie

Cartellino prezzi con leoni

Cartellino prezzi con categorie

Modulo SCIA

Modalità accreditamento per invio telematico dati statistici e altri adempimenti

Modulo variazione periodo di apertura

Modulo cessazione attività

Approvazione modello regionale simbolo distintivo di classificazione

Simbolo distintivo Unità abitative ammobiliate ad uso turistico

 

 
Bookmark and Share


 


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict