Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Suore Dimesse da 400 anni a Padova

Suore Dimesse da 400 anni a Padova

28-05-2016

In onore del quattrocentesimo anniversario della presenza in città delle suore Dimesse, il presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo, ex alunno del collegio, ha donato una targa commemorativa posta sulla facciata dell’edificio principale in via Dimesse 25.
Il presidente Soranzo ha ricordato l’importanza per Padova e per tutto il territorio provinciale della presenza delle Consorelle della Congregazione delle Dimesse.  
"In questa scuola - ha ricordato Soranzo - mi sono formato e quindi sono particolarmente emozionato. Ringrazio le suore Dimesse perchè per tutti i 104 sindaci che come presidente della Nuova Provincia rappresento, è un onore lasciare un segno tangibile alla realtà che ha formato per 4 secoli i ragazzi che provenivano da tutti i comuni della provincia di padova. Quattrocento anni e un giorno, sono un patrimonio che pochi possono vantare".
Era presente anche don Lorenzo Celi, direttore dell'ufficio diocesano di pastorale dell'educazione e della scuola che ha rivolto un pensiero agli alunni, alle suore e alle famiglie.
Domani sabato 28 maggio alle 10.30 sarà invece il vescovo di Padova, Sua Ecc.za Mons. Claudio Cipolla, per la prima volta alle Dimesse, a celebrare la Santa Messa conclusiva dell’anniversario nel giardino del Collegio. Si tratta di due momenti importanti a sottolineatura di una storia che dura ininterrotta da quattro secoli per le Consorelle della Congregazione delle Dimesse Figlie di Maria Immacolata dal quel 21 maggio 1615, quando fu fondata la Comunità di Padova.
Un anno fa, il 21 maggio del 2015, i cinquecento allievi che frequentano l’istituto avevano dato il via ai festeggiamenti e il 23 maggio 2015 la messa celebrata dal precedente Vescovo di Padova Antonio Mattiazzo aveva aperto le porte dell’Istituto alla  città di Padova.
Dodici mesi intensi di lavoro per le Suore Dimesse che hanno voluto festeggiare questo anniversario proprio con la città di Padova, in apertura e comunione con alunni di ieri e di oggi, con le famiglie, con il corpo docenti e con gli operatori che quotidianamente condividono la vita del collegio.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict