Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2018 > Selvazzano: Liceo Galilei, 2 milioni per l'ampliamento

Selvazzano: Liceo Galilei, 2 milioni per l'ampliamento

05-04-2018

Nuove aule belle e accoglienti per il liceo scientifico Galileo Galilei di Selvazzano Dentro.
E’ quanto ha preannunciato il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo che ha illustrato la proposta di ampliamento. Si prevede infatti la sopraelevazione di un ulteriore piano dell’edificio di recente costruzione per la realizzazione di 6 aule normali o di 4 aule normali e un laboratorio per poter ospitare al massimo altri 150 alunni circa.
“La sopraelevazione – ha detto Soranzo - è l’unica soluzione percorribile in quanto non c’è superficie libera disponibile. Si tratta di un intervento prioritario perché è un istituto al limite della capienza.
L’importo complessivo previsto è di 2milioni di euro, di cui 200mila per la progettazione e 1milione e 800mila per la realizzazione dell’opera. Attualmente sono in corso le procedure per l’approvazione del progetto preliminare che consentirà di bandire la gara per la progettazione definitiva ed esecutiva, con l’auspicio che si possa arrivare al più presto alla realizzazione dei lavori.
La gara dovrà essere affidata nel corso del 2019 per riuscire a produrre la rendicontazione allo Stato entro il 2020. Naturalmente auspichiamo che la realizzazione dell’opera possa completarsi al più presto, ma visto che si tratta di sopraelevazione dipenderà anche dalla convivenza del cantiere con le attività scolastiche.
L’ampliamento si è reso necessario perché il liceo Galileo Galilei ha già attivato due anni fa, in via sperimentale il metodo anglosassone, condiviso con la Provincia di Padova e la collaborazione del Comune di Selvazzano.  Si tratta di un modello sperimentale, ma applicabile in tutti gli istituti dove gli spazi lo consentano, in cui sono gli studenti a spostarsi da un’aula all’altra e non i docenti. Questo sistema delle classi itineranti, offre la possibilità di utilizzare al meglio gli spazi e soprattutto consente ai ragazzi l’opportunità di non essere vincolati ad un banco e ad uno spazio, come avviene invece nella didattica tradizionale. In questo modo ogni insegnante ha un luogo dedicato e può adattare l’aula in base alle proprie esigenze.
Attualmente il liceo è frequentato da 840 alunni tra l’indirizzo scientifico e quello linguistico, ma molte sono ancora le richieste che risultano inevase”.
Al momento il liceo si sviluppa su due corpi di fabbrica, il primo a due piani, mentre il secondo di recente realizzazione a tre piani. All’interno dell’edificio si trovano 32 aule normali e 8 laboratori, 1 aula magna e 1 locale biblioteca, oltre ai locali amministrativi e ai servizi.
Il liceo è già in regola con la certificazione per la prevenzione incendi che scadrà nel 2022.
 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict