Guida ai Servizi - modulistica > Agricoltura > Riconoscimento requisiti per esercizio attività agrituristica e variazioni al piano agrituristico aziendale

Riconoscimento requisiti per l'esercizio dell'attività agrituristica e variazioni al piano agrituristico aziendale

16-10-2017

Chi

Possono presentare domanda gli imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile. c.c. che svolgono attività agricola da almeno un biennio e che abbiano superato un corso iniziale di formazione professionale per l'avvio dell'esercizio di attività agrituristica: i corsi sono, di norma, organizzati dalle Associazioni di categoria degli agricoltori
(Agriturist Agrivacanze Terranostra Turismo Verde) e comunque dagli organismi di formazione accreditati ai sensi della L.r. n. 19/2002 reperibili al seguente link:

http://www.regione.veneto.it/web/formazione/accreditamento

Procedura di riconoscimento e Piano agrituristico

Il riconoscimento dei requisiti di cui all’articolo 3, comma 1, lettere a), b), c) e d) della legge avviene mediante comunicazione alla Provincia contenente le dichiarazioni sostitutive di certificazioni e dell’atto di notorietà occorrenti ed è corredata dal Piano agrituristico aziendale e dai documenti necessari.

La comunicazione di riconoscimento e variazione del piano agrituristico aziendale predisposta mediante l’utilizzo della procedura telematica disponibile al seguente link

http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/sportello-informatico

 

Metodologia

L’impresa che intende ottenere il riconoscimento per l’esercizio dell’attività agrituristica deve:

- accedere direttamente o previa delega ad un soggetto terzo (CAA, studio professionale, OPA, società di servizi, ecc.) all’apposito applicativo;

- compilare il Piano Agrituristico Aziendale confermandone i contenuti;

- stampare, per la sottoscrizione, l’istanza di riconoscimento che verrà automaticamente prodotta dal sistema all’atto della conferma assieme al PAA (tale procedura non serve se si dispone di firma digitale).

- inviare, esclusivamente tramite PEC, alla Provincia in formato PDF l’istanza di riconoscimento in marca da bollo da € 16 e il PAA  sottoscritti  e accompagnati da copia del documento d’identità in corso di validità; la comunicazione ha effetto di riconoscimento dei requisiti dalla data di presentazione per la quale fa fede la ricevuta telematica.

(Per informazioni riguardo all’accesso al Settore Informativo del Settore Primario  SISP:
Tel.0412795412.E mail: sisp@regione.veneto.it)

 

Tempi

La Provincia dà immediata informativa di avvio del procedimento all’interessato, al Comune ed agli altri eventuali soggetti aventi titolo, ai sensi della legge 7 agosto 1990 n. 241 e s.m.i..

Decorsi sessanta giorni senza l’intervento della Provincia si produce l’effetto del silenzio assenso.

Qualora la domanda sia presentata per il tramite di un CAA in possesso dei requisiti necessari ad operare ai fini della deliberazione n. 956 del 23 marzo 2010 “Attuazione dell’articolo 5 “Semplificazione degli adempimenti amministrativi” della legge regionale 7 agosto 2009, n. 16 “Interventi straordinari nel settore agricolo per contrastare la crisi economica e finanziaria e per la semplificazione degli adempimenti amministrativi”, il termine per la produzione del silenzio assenso è ridotto a trenta giorni.

Entro tale termine, in caso di carenze riscontrate nella documentazione, la Provincia invita l’interessato a regolarizzarla e, qualora ciò non avvenga entro trenta giorni, adotta motivato provvedimento di rigetto o di modifica delle attività esercitabili con indicazione di eventuali limiti e prescrizioni nei successivi trenta giorni.

Nel caso in cui dalle verifiche su quanto dichiarato emergano dichiarazioni false, ferma restando l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’ordinamento, può in ogni momento dichiarare l’invalidità della comunicazione.

Nell’ambito dei “Prodotti alimentari utilizzati per l’attività agrituristica di somministrazione pasti e/o spuntini” utilizzare l'allegato file Excel contenente le due tabelle (A e B) e trasmetterlo unitamente al Piano agrituristico.

A supporto della determinazione dei prezzi segue un elenco orientativo degli stessi valido per l’anno 2015


Riferimenti

Servizio Agricoltura
piazza Bardella, 2
Centro Direzionale La Cittadella
zona Stanga, 35131 Padova
tel. 049.8201872 - fax 049 8201898
agricoltura@provincia.padova.it

Orario per il pubblico:
su appuntamento 049 8201872
da lunedi a venerdi: ore 9.00 - 13.00
lunedi e giovedi: ore 15.00 - 16.30
 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict