Informazioni generali

Riferimenti

Responsabili del procedimento
Roberto Arcaro tel. 049/8201831 - tel segreteria 049/8201811/1888
Stefania Da Lio tel. 049/8201825 - tel segreteria 049/8201882

Le Ditte hanno l’obbligo di comunicare le variazioni del gestore (ovvero sia i cambiamenti di ragione sociale che i subentri ad altre ditte).
Il provvedimento di autorizzazione è strettamente vincolato al gestore a cui è intestato. Pertanto chi esercita l’attività con ragione sociale diversa da quella riportata nel provvedimento deve comunicare tempestivamente la nuova ragione sociale al fine di regolarizzare la propria posizione.

Dal 28/08/2020 è vigente il Dlgs 30 luglio 2020 n. 102 riportante disposizioni integrative e correttive al Dlgs 183/2017. Il suddetto decreto prevede, all’art. 1 comma 1 lettera b) punto 3), che la variazione del gestore dello stabilimento sia comunicata dal nuovo gestore all'autorità competente entro 10 giorni dalla data in cui essa acquista efficacia, risultante dal contratto o dall'atto che  la produce. L'aggiornamento dell'autorizzazione ha effetto dalla suddetta data.

Chi non effettua la suddetta comunicazione è assoggettato ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 300 a 1.000 euro, alla cui irrogazione provvede l’autorità competente.
I gestori, i cui impianti sono autorizzati alle emissioni in atmosfera mediante adesione alle Autorizzazioni a Carattere Generale  (art. 272 D.Lgs. 152/2006 s.m.i.) in caso di comunicazioni di cambio ragione sociale/subentro e richiesta di voltura, devono inviare congiuntamente anche una nuova adesione con la nuova ragione sociale e le analisi valide (secondo le scadenze previste dalle prescrizioni autorizzative) delle emissioni in atmosfera dei camini da essa previsti, anche se intestate alla precedente ragione sociale; ciò per il fatto che le adesioni vengono presentate come autodichiarazione ai sensi della L. 445/2000. Per le comunicazioni, in questo caso, deve essere apposta una sola marca da bollo.

Orari di apertura

dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

25/05/2021

Normativa

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Ambiente ecologia - emissioni in atmosfera (Responsabile: Bonsanto Costanzo)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento

Dirigente o funzionario responsabile

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale