Si chiama “Un Natale a tutta musica” ed è la rassegna di concerti natalizi che le bande padovane porteranno nei Comuni del territorio padovano. Dal  7 dicembre e fino al 6 gennaio, scuole, chiese e persino una struttura ospedaliera saranno invase dall’allegria di gruppi musicali, cori e majorette che proporranno musiche di Natale e altri generi. La kermesse, organizzata da Ambac Veneto (l’Associazione musicale di bande, assiemi e complessi) con il patrocinio della Provincia, è stata presentata dal consigliere provinciale delegato alla Cultura Elisa Venturini e dal vice presidente provinciale dell’Ambac di Padova Tiziano Lazzarin.
“Quando passa una banda – ha detto il consigliere Venturini - è sempre un momento di allegria ed emozione per grandi e piccini. Questa forma di musica rappresenta un patrimonio storico-culturale molto radicato e fortemente connesso con l’identità e la tradizione popolare. In passato la Provincia riusciva ad organizzare dei veri e propri festival delle bande. Ora siamo particolarmente orgogliosi di riuscire a dare tutto il nostro supporto all’Ambac che da anni preserva il valore e la professionalità dei complessi bandistici e corali. Il Natale è sempre un momento di festa e le nostre bande, le majorette e i cori sapranno portare in giro questa atmosfera speciale contaminando davvero tutti”.
La rassegna inizierà quindi il 7 dicembre alle 20.30 con il primo appuntamento alla scuola “Canova” di Loreggia. In tutto saranno 17 gli eventi che termineranno il 6 gennaio 2020 alla chiesa parrocchiale di Carbonara di Rovolon a partire dalle 15.30. Otto i gruppi musicali coinvolti: la Banda Folkloristica "Euganea" di Bastia di Rovolon, la Banda Cittadina Musicale di Carceri, il Complesso Bandistico "Ciro Bianchi" di Cittadella, la Banda Musicale "Aurelia" di Loreggia, la Banda "Città di Monselice", il Complesso Strumentale di Montegrotto Terme, la Banda Musicale di Teolo e la "Supersonic Band" di Tombelle Vigonovo. I concerti saranno tutti a ingresso libero con eccezione dell’appuntamento di giovedì 26 dicembre a Tombelle di Vigonovo che servirà a raccogliere fondi di beneficenza per l’associazione “Mani in Terra”. Da segnalare anche che saranno gli Ospedali riuniti di Padova Sud di Monselice ad ospitare la banda cittadina domenica 22 dicembre con inizio alle 17. 

Il repertorio spazierà da brani tradizionali del Natale ad altri generi (classica, lirica, musica da film, pop, rock e dance) con l'accompagnamento e la collaborazione di cori e di gruppi di majorette di cui la nostra provincia è ricca.

“L'Ambac – ha spiegato il vice presidente Lazzarin - è un'associazione che opera nella Regione del Veneto promuovendo e coordinando le attività musicali di cinque settori: bande musicali, corali, majorette, ensemble e suonatori di campane. I complessi aderenti all'Ambac sono oltre 100 con più di dieci mila iscritti. L'associazione promuove concerti nelle piazze, nei teatri e nelle chiese, organizza corsi di orientamento musicale di tipo bandistico e corale finanziati parzialmente dalle sette province venete. Svolge opera di sensibilizzazione verso la musica tra i giovani che sempre più numerosi partecipano ai corsi incrementando e qualificando i complessi bandistici e corali”.

Attraverso concorsi, stage e seminari l'Ambac promuove la cultura e la qualificazione professionale dei propri maestri direttori e dei docenti dei corsi di orientamento

04/12/2019