Dal 01 luglio 2014, sulle domande per ottenere autorizzazioni dal servizio osap/pubblicita’ e dal servizio trasporti eccezionali, non dovrà essere applicata la marca da bollo cartacea, in quanto verrà apposta, a cura del settore viabilità, la dicitura imposta di bollo assolta in modo virtuale. 

Il pagamento dell’imposta di bollo (attualmente del valore di € 16,00 cadauno) verrà effettuato dal richiedente con bollettino postale e/o con le altre modalità di pagamento consentite, ovvero con le stesse modalità che allo stato attuale vengono seguite per il pagamento degli oneri di istruttoria e per le marche da bollo da apporre sugli atti autorizzativi.