A partire dal 1 agosto, i servizi tradizionalmente seguiti dalla Provincia di Padova sono passati in capo all’Ulss 6 “Euganea” di Padova.
Si tratta, in particolare, del trasporto scolastico per studenti con handicap grave frequentanti gli istituti di istruzione superiore o i centri di formazione professionale, il servizio di integrazione scolastica per minori con deficit sensoriali e i minori riconosciuti da un solo genitore.

Tutte le comunicazioni relative ai Servizi Sociali dovranno essere inoltrate alla dott.ssa Marta Rappo - U.O.C. Disabilità e non autosufficienza - Distretto n. 3 - Ospedale dei Colli - Via dei Colli, 4 - 35143 Padova. 

Per quanto riguarda i contatti con gli uffici, rimangono operativi quelli presso la Provincia di Padova, con i medesimi numeri telefonici ed indirizzi mail, fino a nuova disposizione.

Per l'Integrazione Scolastica dei minori con disabilità sensoriale, in età scolare e per i minori riconosciuti da un solo genitore: dott. Roberto Boscarato - tel. 049 8201855. 

Per il Servizi di trasporto scolastico di studenti disabili afferenti alle scuole di II grado: dott.ssa Gabriella Zanin – tel. 049 8201218.

“La legge 56 del 2014 che ha riordinato le competenze delle Province – ha spiegato il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo – stabilisce che i servizi sociali erogati dagli enti provinciali rientrino tra le funzioni non fondamentali. Pertanto, con la legge regionale 30 del 2016, ha stabilito di mantenere in capo alle Province questi servizi solo fino alla conclusione dell’anno scolastico 2017/2018. L’ulteriore legge regionale 45 del 2017, ha riportato la materia sociale sotto la diretta gestione della Regione e con la delibera di giunta 819 dell’8 giugno 2018 si è stabilito che l’esercizio di queste funzioni passi, dal 1 agosto, alle aziende Ulss competenti per territorio”.

Le richieste di erogazione dei servizi, espletati finora dalla Provincia, ora sono trattati e gestiti dall’Ulss 6 “Euganea” di Padova.

03/09/2018