La Provincia di Padova è partner di un progetto di cooperazione territoriale europea nell’ambito del Programma Transnazionale di Cooperazione Territoriale Europea “Spazio Alpino 2014-2020” denominato “SaMBA – Sustainable Mobility Behaviours in the Alpine Region”.

Il progetto, di cui il Lead Partner è la Regione Piemonte, parte dalla considerazione che il potenziale della mobilità a basse emissioni di carbonio non è sfruttato nell’area del Programma Spazio Alpino, sia nelle città sia nelle aree rurali, dove le comunità sono ancora dipendenti dalle auto. Ciò è dovuto principalmente allo squilibrio tra l’offerta di trasporto e la domanda di mobilità e ai comportamenti di mobilità delle persone.

Il progetto “SaMBA” si prefigge l’obiettivo di promuovere il cambiamento delle abitudini di mobilità delle persone riducendo il divario percepito tra modalità di trasporto sostenibili e auto privata attraverso politiche di premialità/pricing che siano eque, personalizzate e direttamente correlate ai costi esterni dei trasporti. I cittadini saranno monitorati e coinvolti attraverso focus group, al fine di co-creare, testare e valutare le politiche di premialità/pricing.

Il ruolo della Provincia di Padova nel progetto è rivolto ad incentivare le politiche della mobilità collettiva afferenti il polo ospedaliero “Madre Teresa di Calcutta” in località Schiavonia – Monselice (PD) tali da migliorare e rendere più efficace il servizio di trasporto pubblico locale extraurbano presente con il coinvolgimento degli addetti e dei fruitori della struttura pubblica.

Il successo ottenuto dal progetto SaMBA, in sede di valutazione da parte della Commissione, è dovuto anche alla presenza di alcune Amministrazioni pubbliche territoriali, in qualità di Osservatori, ovvero di Soggetti con la capacità e l’interesse di promuovere i risultati del progetto tra i gruppi target e di supportare la loro diffusione, anche a livello politico.

Per la Provincia di Padova gli Osservatori coinvolti sono le municipalità di Este e Monselice, l’Università di Padova (il corso di laurea in Infermieristica) e la Regione del Veneto (U.O. Mobilità e Trasporti).

Durante l'intero periodo del progetto si terranno dei workshops per i rappresentanti delle Amministrazioni locali ricadenti nel bacino padano e per gli stakeholders: detti incontri costituiranno importanti momenti di scambio a livello nazionale per rafforzare ed incoraggiare le discussioni sul tema dei comportamenti in materia di mobilità da parte dei cittadini.

Il progetto, iniziato ad aprile 2018 durerà fino ad aprile 2021; i partner coinvolti sono complessivamente 13 provenienti da Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia.

Il budget complessivo è pari a 2.021.192,55 euro, di cui 1.718.013,66 euro sovvenzionati dal fondo FESR (pari al 85% del totale).

Partner del progetto:  
Regione Piemonte - Links Foundation - Provincia di Padova - Città di Chieri - Département de l’Isère - Parc naturel regional du VercorsMünchner Verkehrsund Tarifverbund (MVV) - Magistrat der Stadtgemeinde Salzburg - Research Studios Austria Forschungsgesellschaft mbH - BSC, Poslovno podporni center d.o.o. Kranj - Mestna občina Koper - Univerza v Ljubljani - Climate Alliance-Klima-Bündnis -Alianza del Clima e.V.

Sito ufficiale del progetto SaMBA: www.alpine-space.eu/projects/samba/en/home

Meetings ed eventi di progetto:

This project is co-financed by the European Regional Development Fund (ERDF) through the INTERREG Alpine Space programme.

28/02/2019