logo PagoPA

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato da AGID (Agenzia per l'Italia Digitale) per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione
A partire dal 1° luglio 2020 tutti i pagamenti verso la Provincia di Padova, così come verso tutta la Pubblica Amministrazione, dovranno essere effettuati esclusivamente attraverso il sistema PagoPA, come previsto dalla legge. 

PagoPA permette al cittadino:

  • di pagare i servizi pubblici in modo semplice, rapido, sicuro e trasparente
  • di effettuare qualsiasi pagamento verso le PA in modalità elettronica, scegliendo liberamente il prestatore di servizi di pagamento ("PSP", es. banca, istituto di pagamento/di moneta elettronica), lo strumento di pagamento (es. addebito in conto corrente, carta di credito, bollettino postale elettronico) e il canale (es. conto web, ATM, mobile) preferito.

PagoPA, i vantaggi :

  • possibilità per i cittadini di affidarsi al sistema di pagamento che usano di solito e di scegliere in totale trasparenza i costi di commissione: ogni cittadino può scegliere l’opzione più comoda e conveniente, in modo semplice, chiaro e immediato
  • la multicanalità integrata a livello nazionale con trasparenza dei costi delle commissioni, quindi il cittadino dispone di più canali di pagamento possibili
  • uniformità dell’avviso cartaceo e possibilità per il cittadino di essere avvisato digitalmente sui canali che preferisce 
  • certezza del debito dovuto, con possibilità di ottenere l’attualizzazione dell’importo (ovvero l’importo da pagare è sempre quello valido e richiesto dalla Pubblica Amministrazione. Se l’importo varia nel tempo per interessi di mora o altro, su pagoPA viene sempre aggiornato).
  • semplicità e velocità del processo: basta inserire il codice di avviso (IUV Identificativo Unico Versamento) per pagare e ricevere la quietanza liberatoria ovvero la certezza che la PA ha incassato il dovuto e non potranno esserci verifiche o accertamenti successivi.

PagoPA, quadro normativo:
L’esecuzione di pagamenti elettronici a favore della Pubblica Amministrazione avviene sulla base del quadro normativo composto dall’art. 5 del D.Lgs. n. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale) e dell’art. 15, comma 5 bis, del Decreto Legge n. 179/2012, convertito con L. 221/2012.
Ai sensi dell’articolo 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale di cui al D.Lgs. n. 82/2005, i soggetti indicati all’articolo 2 dello stesso Codice, sono obbligati ad accettare, tramite la piattaforma pagoPA, i pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso sistemi di pagamento elettronico.
Per il conseguimento degli obiettivi di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica in materia informatica, e al fine di garantire omogeneità di offerta ed elevati livelli di sicurezza, le Pubbliche Amministrazioni - ai sensi dell’articolo 15, comma 5 bis, del Decreto Legge n. 179/2012, come convertito in legge - sono tenute ad avvalersi dell’infrastruttura tecnologica pubblica, messa a disposizione dall’AgID, il sistema dei pagamenti elettronici “PagoPA”.

Per maggiori informazioni su PagoPA, visitare il sito dedicato https://www.pagopa.gov.it

La Provincia di Padova
per ottemperare alla normativa e offrire la possibilità di effettuare i pagamenti telematici dei servizi provinciali, ha aderito al sistema dei pagamenti on line MyPay della Regione Veneto 

 

21/01/2020