La Nuova Provincia di Padova ha approvato il progetto esecutivo per risolvere il problema delle continue infiltrazioni nelle coperture dei due corpi principali degli Istituti Gramsci – Cornaro di Padova. I lavori che interesseranno il complesso scolastico di via Canestrini e via Riccoboni potranno così andare a gara per un importo complessivo di progetto stanziato dalla Provincia pari a 1 milione di euro.
“Stiamo parlando di opere urgenti – ha spiegato il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo – le continue infiltrazioni stanno causando danni alle aule sottostanti e pregiudicano il regolare svolgimento dell’attività didattica. Serviva una progetto ad hoc che risolvesse in modo definitivo il problema, ci siamo mossi il più rapidamente possibile e adesso è tutto pronto per bandire la gara e iniziare i lavori. Nonostante le difficoltà ai bilanci, anche quest’anno stiamo cercando di garantire la sicurezza delle nostre scuole almeno per quanto riguarda le manutenzioni più urgenti”.
L’intervento prevede la completa rimozione dei manti esistenti, l’esecuzione di un nuovo strato di impermeabilizzazione, di un nuovo isolamento termico, nuove lattonerie e nuovi pluviali, la sostituzione dei lucernai ed evacuatori di fumo esistenti oltre al risanamento dei locali interni danneggiati.
“Ricordo che al Gramsci – Cornaro eravamo intervenuti anche un anno fa risolvendo un analogo problema di infiltrazione che aveva pregiudicato l’attività nelle palestre e nell’auditorium. Con questo intervento andiamo a mettere un ulteriore tassello nel ristabilire condizioni quanto meno accettabili di vita, studio e lavoro al personale docente, amministrativo e agli studenti. Con al sicurezza delle scuole non si scherza e come Provincia vogliamo garantire alle famiglie e agli insegnanti massima attenzione”, ha concluso Soranzo

29/09/2017