Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2017 > Una ciclo-green euganea tra i musei

Una ciclo-green euganea tra i musei

08-06-2017

Da giugno a ottobre sarà possibile immergersi, rilassarsi e divertirsi in natura, in modo divertente e totalmente ecologico.
Tutti i weekend si potranno noleggiare, presso il Castello di S. Martino della Vaneza, a Cervarese S. Croce e presso VenetoEmotion, ad Abano Terme, delle favolose biciclette elettriche con cui ci si potrà divertire a scalare ed esplorare i Colli Euganei, in modo semplice e facile, percorrendo l'anello ciclabile dei Colli Euganei o la ciclabile lungo il fiume Bacchiglione.    
Il progetto è stato presentato in occasione di una conferenza stampa a Palazzo Santo Stefano alla quale erano presenti: Enoch Soranzo, presidente della Nuova Provincia di Padova, il direttore dei musei gestiti da Butterfly Arc, Cristina Antonazzi per Alicorno, Marco Picarella per Fucina delle Scienze, Nicola Moretto per Veneto Emotion, Franco Zanovello della Strada del Vino dei Colli Euganei, Francesco Canella, presidente supermercati Alì.     

Per chi noleggia le biciclette elettriche, una bellissima opportunità che mette insieme cultura e divertimento: l’entrata gratuita a tutti i Musei dei Colli Euganei della Provincia di Padova e a metà prezzo Esapolis e la Casa delle Farfalle & Bosco delle Fate a Montegrotto Terme.

“Credo sia una splendida proposta – sottolinea Enoch Soranzo – che consente di coniugare il divertimento, la cultura e la possibilità di trascorrere del tempo libero immergendosi nella natura e nello splendido paesaggio dei nostri Colli Euganei. Può essere anche l’occasione per molte famiglie di visitare i musei della Provincia di Padova, scoprire le varie esposizioni che si trasformano in veri  e propri luoghi da vivere, pensati per far toccare con mano le collezioni racchiuse in questi preziosi scrigni del sapere. E’ un progetto importante non solo perché fa rete e sistema, ma valorizza le tipicità di un territorio che diventerà sempre più importante nella strategia dei Colli Euganei”.
I Musei dei Colli Euganei, Esapolis e Casa delle Farfalle & Bosco delle Fate sono dislocati lungo le ciclabili. Per raggiungerli sono proposti vari itinerari per ottimizzare il tempo e le diverse offerte.
“Avete mai sognato di percorrere le discese dei Colli Euganei sentendo il vento che vi dà la sensazione di volare? Avete mai desiderato scalare i Colli in bici senza avere necessariamente la forma fisica di un atleta allenato? Vi piacerebbe vivere con la famiglia e gli amici una giornata in libertà, in un territorio che vi accoglie, tra natura, cultura e sapori autentici? Oggi – dice il direttore dei musei gestiti da Butterfly Arc - tutto questo sarà possibile, grazie alla nuova iniziativa Ciclo-Green Euganea organizzata da Butterfly Arc, che vi permetterà di scoprire in libertà i gioielli del territorio e i suoi sapori tipici”.

Il progetto comprende anche un’importante collaborazione con l’associazione “La Strada del Vino dei Colli Euganei” che offre la conoscenza dei prodotti tipici e d'eccellenza del territorio, grazie anche all'allestimento di due punti espositivi/informativi/vendita: uno al Castello di S. Martino e uno a Villa Beatrice. Con le nuove mappe si possono facilmente trovare tutti i luoghi della “Strada del Vino” che comprendono una vasta offerta di ospitalità, di produttori enogastronomici, di attività ludiche e culturali.

Come è organizzato il servizio:

Si potranno noleggiare le biciclette elettriche sia ad Abano Terme presso Veneto Emotion in Via L. Configliachi, 5/F che al Castello di San Martino della Vaneza in via san Martino 19 a Cervarese Santa Croce.

Il Noleggio presso il castello: si potrà prenotare scrivendo a segreteria@butterflyarc.it o telefonando allo 0498910189. Sarà possibile ottenere le bici elettriche tutti i weekend (fino ad esaurimento della disponibilità delle bici) dalle 10 con restituzione entro le 18 o in orari e giorni diversi tramite accordi e prenotazioni specifici. Il costo base giornaliero (bici più caschetto) sarà di 25 euro e include anche l’entrata gratuita ai Musei Provinciali dei Colli Euganei e, a metà prezzo, alla Casa delle Farfalle & Bosco delle Fate di Montegrotto Terme e a Esapolis a Padova, sempre che siano visitati entro 30 giorni dal noleggio.
Si può anche noleggiare le biciclette per minimo 1 ora con tariffa base oraria di 4 euro, ma non comprende le entrate ai musei.

Il Noleggio presso VenetoEmotion. Si potrà prenotare scrivendo a info@venetoemotion.com o telefonando allo +39 3462696662. Sarà possibile ottenere le bici elettriche (fino ad esaurimento della disponibilità) dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19, o in orari e giorni diversi tramite accordi e prenotazioni specifici. Il costo base giornaliero (bici più caschetto) sarà di 25 euro  e include anche l’entrata gratuita ai Musei Provinciali dei Colli Euganei e, a metà prezzo, alla Casa delle Farfalle & Bosco delle Fate di Montegrotto Terme e a Esapolis a Padova, sempre che visitati entro 30 giorni dal noleggio.

Sono previsti sconti per noleggi numerosi. Incluso nel costo del noleggio è prevista anche una assicurazione con una franchigia in caso di furto/danno/sinistro.
A chi noleggia le bici sarà data una mappa della Strada del Vino Colli Euganei e una mappa degli itinerari proposti che congiungono e localizzano i musei, che parla del progetto della Ciclo-Green Euganea, che contiene i loghi di chi organizza, promuove, sponsorizza e sostiene, oltre ai numeri telefonici per l’assistenza. Presso tutti i musei coinvolti e VenetoEmotion, sarà presente un cartonato che illustra in breve il progetto e riporta in evidenza i percorsi ciclabili che portano ai musei, l’anello dei colli e l’asse ciclabile del Bacchiglione tra Padova e il Castello. Presso il castello di San Martino della Vaneza ci sarà anche una grande bandiera che richiama il progetto. Infine, Villa Beatrice sarà aperta tutte le domeniche, anziché solo due domeniche al mese per tutto il periodo del progetto.
Il messaggio “green” del progetto sarà diffuso anche nei punti vendita Alì che sostiene il progetto nell’ambito di “We Love Nature”.

"Abbiamo deciso di aderire subito all'iniziativa - ha concluso Francesco Canella, presidente di Alì S.p.A. -  perché incarna alcuni importanti nostri valori: l'attenzione al territorio e alle sue ricchezze, l'amore per la natura e il rispetto per l'ambiente, il tutto concertato in un’attività che promuove l'aggregazione e il piacere di trascorrere in compagnia del tempo all'aria aperta. Questa è solo una delle tante iniziative green che promuoviamo da anni grazie anche alla sensibilità dei nostri clienti. Da tempo infatti investiamo nel territorio in cui siamo presenti per incrementare il verde pubblico, con grandi benefici per la salubrità dell'ambiente: già 3.540 alberi sono stati piantumati da Alì Supermercati insieme ai suoi clienti con il progetto “We Love Trees”, 15 sono i parchi cittadini riqualificati nelle province di Padova, Treviso, Vicenza e Rovigo con l’iniziativa “Un posto al verde” e sempre nelle stesse province con il progetto “Un posto al verde a scuola” sono stati riqualificati i giardini di 15 scuole realizzando delle vere e proprie aule didattiche a cielo aperto. Oggi siamo arrivati a quota 7500 alberi messi a dimora grazie al progetto "Piantiamo 10.000 alberi".

L'iniziativa è realizzata da Butterfly Arc, attuale gestore dei Musei della Provincia di Padova e dalla Casa delle Farfalle & Bosco delle Fate, con la Provincia di Padova, grazie al sostegno di Alì con il progetto “We Love Nature”, in collaborazione l'associazione “La Strada del Vino Colli Euganei”, l'associazione Alicorno, la cooperativa Fucina delle Scienze e VenetoEmotion.

Per informazioni: www.micormegamondo.com e segreteria@butterflyarc.it

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict