Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Sport & benessere nella 3° età porta 70 Comuni del padovano alle Therme di Abano Montegrotto

Sport & benessere nella 3° età porta 70 Comuni del padovano alle Therme di Abano Montegrotto

23-02-2016

Va concludendosi anche per questa stagione 2015/2016 il progetto “Sport & Benessere nella 3^ età” alle Thermae Abano Montegrotto.    
L’iniziativa, giunta alla sua sedicesima edizione, realizzata e promossa dalla Provincia di Padova e dal Consorzio Terme Euganee, nei mesi di gennaio e febbraio ha condotto circa 1500 cittadini di 70 Comuni del Padovano di più di 55 anni alle Terme Euganee.    
“Lo sport fa bene sempre – dice Enoch Soranzo, presidente della Provincia di Padova - ma quando si parla di terza età allora si può dire che lo sport diventi indispensabile. L’attività fisica aiuta a mantenersi in forma, aumenta il benessere e abbassa i fattori di rischio per un gran numero di patologie. Più sono le persone che hanno modo di conoscere le proprietà preventive e curative delle nostre acque e trarne beneficio, più saranno i prossimi promotori e sostenitori del nostro prodotto e del nostro territorio”.    
Per Sport & benessere si sono utilizzati tre hotel termali di Abano e Montegrotto Terme, dove istruttori qualificati della ASD Abano Nuoto accolgono i gruppi di ospiti e, successivamente alla visita del medico termalista, li guidano alla scoperta della risorsa termale in maniera dinamica e rilassante al tempo stesso.    
“Nonostante le innumerevoli difficoltà in cui si stanno muovendo le Province a livello economico e gestionale – ha spiegato Vincenzo Gottardo, consigliere delegato alle manifestazioni sportive – siamo riusciti a realizzare anche quest’anno un progetto ampiamente richiesto e consolidato da anni. La Nuova Provincia si impegna quotidianamente a favore della comunità e in particolare in iniziative come questa dedicata ai meno giovani, proiettate all’adozione di sani stili di vita, a momenti di socializzazione, alla conduzione di un invecchiamento sano e attivo, utile a diffondere la cultura della salute e del benessere”.     
I corsi di ginnastica dolce in acqua termale, della durata di 7 settimane scanditi in 14 lezioni di un’ora, si sono svolti in due appuntamenti nei giorni feriali, accontentando tutti i gruppi di adulti ed anziani coinvolti dagli Assessorati alle Politiche Sociali dei Comuni richiedenti.
L’iniziativa è oramai consolidata da qualche anno e, arrivati a questo punto, sono anche gli stessi paesi limitrofi a richiedere la partecipazione ad attività ancora in fase di lancio.    
Ciascuna edizione vede superato il migliaio di iscritti, motivo per cui si continua di anno in anno a garantire per l’occasione piscine di hotel termali che siano chiusi in questo periodo e rispondano al meglio ai requisiti richiesti per questo tipo di attività, con personale qualificato sia in acqua che fuori dall’acqua, e consentendo agli iscritti di accedere a particolari convenzioni alla cura fangoterapica nello stabilimento stesso.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict