Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Sopralluogo del Presidente Soranzo al Kursaal di Abano

Sopralluogo del Presidente Soranzo al Kursaal di Abano

18-02-2016

Giovedì 18 febbraio, nel piazzale antistante il Kursaal di Abano Terme, il Presidente della Provincia, Enoch Soranzo, accompagnato dai tecnici provinciali, ha incontrato il Sindaco, Luca Claudio e alcuni esponenti della Giunta aponense, per trovare una soluzione definitiva alla ormai annosa questione della gestione degli spazi della struttura di proprietà provinciale, attualmente affidata al CVCS.
“Sono assolutamente d’accordo con il Sindaco Claudio – ha dichiarato il Presidente Soranzo - quando manifesta il suo disagio e la necessità d’intervenire in tempi brevi per migliorare il decoro di un’area centrale, che rappresenta il biglietto da visita per i tanti turisti che affollano le Terme. Il Kursaal rappresenta un grande patrimonio di proprietà provinciale, che purtroppo ha sempre evidenziato diverse difficoltà di gestione, e anche con l’attuale gestore la Provincia ha in corso un procedimento per cui sarà probabilmente costretta ad avviare un contenzioso con il Consorzio che aveva vinto la gara pubblica per la valorizzazione e utilizzazione a fini economici del bene, per il mancato versamento del canone d’affitto e per lavori di ristrutturazione non effettuati, la cui somma totale si avvicina ai 500.000 euro. In questo momento, quindi, l’Ente non può ancora avere in disponibilità gli spazi interni, sui quali ragionerà comunque sempre nell’interesse del territorio. Nel frattempo, mi sento invece di poter accogliere certamente la richiesta del Sindaco Claudio d’intervenire sulle aree esterne, perché siano poste in sicurezza e migliorate dal punto di vista del decoro urbano, in un impegno sinergico  tra le due Amministrazioni. La Provincia provvederà quindi a togliere tutte le recinzioni e i materiali da costruzione lasciati incustoditi dall’impresa che aveva effettuato i lavori, mentre il Comune gestirà l’area verde di pertinenza del Kursaal al fine di mantenerne il decoro. In fondo, il fine unico è ridare dignità ad un’area centrale e importante per la comunità aponense, che merita di essere considerata. Dal punto di vista procedurale, la Provincia come primo atto chiederà al CVCS di modificare la convenzione in essere, in modo da eliminare il “Parco del Kursaal” dall’oggetto del contratto per poterlo dare in gestione all’amministrazione comunale, e tutto questo, naturalmente, verrà espletato nel più breve tempo possibile.”

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict