Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2018 > Selvatico: dalla Provincia 530 mila euro per la succursale di via Belzoni

Selvatico: dalla Provincia 530 mila euro per la succursale di via Belzoni

05-01-2018

Sono stati stanziati 530mila euro e approvato il progetto esecutivo per i lavori finalizzati a ottenere il certificato di prevenzione incendi nella succursale dell’istituto d’arte “Pietro Selvatico” di via Belzoni a Padova. Le opere, interamente finanziate dall’Amministrazione Provinciale, riguardano in particolare i locali ubicati ai piani terra e primo piano, oltre ad alcuni spazi esterni come i cortili e l’area a verde lungo il confine sud.
“Obiettivo dell’intervento – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo – è quello di dare a questa scuola la dignità che merita dal momento che si tratta dell’unico Istituto d’arte di Padova. Sono necessarie opere di restauro e adeguamento alle principali normative per garantire agli studenti presenti, agli operatori e agli insegnanti condizioni didattiche al passo con i tempi e con le esigenze formative dell’istituto. Solo nel 2017 la Provincia di Padova ha stanziato e realizzato lavori per 2milioni 972mila euro per l’edilizia scolastica portando a compimento progetti di messa in sicurezza, ampliamento e decoro, in modo da garantire su tutti gli istituti superiori della Provincia condizioni di vita, di lavoro e di studio moderni e competitivi”.
Nel dettaglio i lavori riguarderanno la verifica e l’incremento della resistenza e della reazione al fuoco delle strutture, la suddivisione delle aree destinate ad attività particolari come i laboratori e la biblioteca, il rifacimento dei pavimenti, la demolizione dei controsoffitti in incannucciato e la realizzazione di nuovi controsoffitti in cartongesso. Saranno realizzate opere di manutenzione straordinaria finalizzate al corretto utilizzo e alla fruizione degli spazi disponibili con la revisione, la messa a norma e l’integrazione degli impianti elettrici e speciali. Sarà installato un nuovo impianto idrico di estinzione incendi con relative opere edili a supporto della posa in opera. Verranno sostituiti i serramenti interni ed esterni e ritinteggiate le pareti interne a base di idropittura e smalto con eventuale ripristino di quelle esterne a base di silicati di potassio.
“I lavori di messa a norma – ha concluso Luciano Salvò, consigliere provinciale delegato all’Edilizia Scolastica  – sono occasioni per rinnovare e ristrutturare gli immobili. La nostra priorità è quella di dare tranquillità e sicurezza ai docenti, ai ragazzi e alle loro famiglie. Per il “Selvatico” stiamo facendo veramente il possibile, sia per la sede centrale che per la succursale, perché è l’unico istituto d’arte di Padova e rappresenta un fiore all’occhiello per il territorio.  Qui si formano i nuovi artisti, gli orafi, gli esperti di design industriale, di arredo e gli scenografi.  Professioni nelle quali, grazie alla creatività italiana, possiamo ancora distinguerci, ma sono talenti che vanno coltivati attraverso un’applicazione costante e che meritano spazi adeguati di formazione.
Al termine degli interventi la città tornerà ad avere una scuola di grande prestigio sia didattico che culturale, visto che sono stati adibiti alcuni spazi da destinare anche alle mostre delle opere realizzate da questo istituto”.
 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict