Rilascio autorizzazioni paesaggistiche

06-04-2017

A chi è rivolto il servizio : Cittadini e Amministrazioni comunali

Come utilizzarlo: Domanda  di autorizzazione paesaggistica ordinaria e semplificata (art. 146 D.lgs 42/2004 o DPR 13/02/2017 n. 31), o di compatibilità paesaggistica (art. 167 D.lgs 42/2004) con versamento imposta di bollo da € 16,00 + 16,00, su modulistica provinciale, indirizzata al Presidente della Provincia Piazza Antenore, 3 - 35121 Padova corredata dai seguenti documenti:

1) progetto architettonico completo di:

a)  planimetrie di inquadramento  territoriale con estratti catastale,  di PTRC/PTCP/PRG/PATI/PAT/PI, carta tecnica regionale, e ortofoto

b) planimetria e sezione quotata,  in scala adeguata (1:500), riportante lo stato di fatto e di progetto della sistemazione esterna, completo delle tipologie dei materiali dei marciapiedi, piazzali, parcheggi ecc., nonchè delle specie vegetali da piantumare (siepi, alberature, cespugli ecc.);

c) piante, prospetti, sezioni dello stato di fatto e di progetto, particolare costruttivo con indicate le caratteristiche di finitura delle varie parti dell’edificio/intervento (indicazione dei materiali, colori, ecc.), oltre alle corrispondenti tavole comparative a colori con evidenziate in giallo e in rosso le demolizioni e le nuove costruzioni;

d) Relazione di progetto;

2) relazione paesaggistica ordinaria/semplificata avente i contenuti rispettivamente di cui al D.P.C.M. del 12.12.2005 e D.P.R. n. 31 del 13.02.2017;

3) dichiarazione  del Comune attestante la conformità delle opere allo strumento urbanistico comunale, secondo modulistica predisposta;

4)  documentazione fotografica a colori dell’opera/area oggetto di intervento, dell’oggetto della fonte di  vincolo  e dell’intorno ambientale, oltre a fotorendering di inserimento dell’opera;

 

Con Legge Regionale n. 10 del 26 maggio 2011, la Regione del Veneto ha delegato alle Province l'esercizio delle funzioni in materia di autorizzazioni paesaggistiche, in sostituzione dei Comuni non inseriti nell'elenco degli enti idonei.

Attualmente,  la  delega  esercitata dalla Provincia per il territorio di  n. 32 Comuni,  riguarda, altresì, il rilascio della compatibilità paesaggistica (sanatoria), nonché riferita alle pratiche di  condono edilizio, oltre che la gestione del regime sanzionatorio - pecuniario degli illeciti in zona vincolata e quello ripristinatorio.

Per maggiori dettagli e per la modulistica, si rinvia all'indirizzo della specifica sezione del sito "Territorio/Urbanistica/Autorizzazioni paesaggistiche”.

Termini per la conclusione del procedimento :

- procedura ordinaria-  40 gg. per l’istruttoria ed invio richiesta parere soprintendenza - 45  gg. per espressione parere - 15 rilascio autorizzazione oltre tempi postali= TOT. 100/105 gg

- procedura semplificata= - 10 gg. per l’istruttoria ed invio richiesta parere soprintendenza - 20 gg. per espressione parere - 10 rilascio autorizzazione = TOT 40 gg

- Procedura compatibilità paesaggistica= 90 giorni per istruttoria -90 giorni per espressione parere Soprintendenza = TOT 180 gg.

Responsabile del Servizio, dei procedimenti ordinari e accertamenti : Anzaldi Roberto

Responsabile del procedimento semplificato: Antonio Lazzarin

Riferimenti normativi: Parte terza e quarta del D.lgs n. 42/2004 in particolare art. 146 – 167- 181 D.lgs n. 42/2004, DPR 31/2017, L.R. 10/2011, D.P.C.M. 12.12.2005.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict