Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2017 > Provincia ente virtuoso: garantita la qualità dei servizi nonostante i tagli del Governo

Provincia ente virtuoso: garantita la qualità dei servizi nonostante i tagli del Governo

22-12-2017

"La Provincia non ha mai arretrato un momento nonostante le difficoltà”. É quanto ha detto il presidente Enoch Soranzo in apertura di una conferenza stampa per uno scambio di auguri che si è svolta a Palazzo Santo Stefano alla presenza dei consiglieri delegati Fabio Bui, Elisa Venturini, Vincenzo Gottardo.    
“Il 2018 sarà un anno in cui cercheremo di dare risposte ancora più incisive e concrete ai cittadini, soprattutto per quanto riguarda la viabilità, gli istituti scolastici e il Sistema Padova. Saremo a fianco di ciascuno comune, fino al più piccolo. Dopo la Legge Delrio le Province hanno cambiato volto, sono diventati enti di secondo livello, hanno ridotto le spese, il personale è passato da 450 dipendenti a 217, trasformandosi in “Casa dei Comuni”.  A guidare le Province oggi sono i Sindaci che, pur non percependo alcuna indennità per le cariche provinciali, si occupano di far funzionare questi Enti e di garantire tutti i servizi essenziali ai cittadini. La riforma Delrio aveva posto le premesse per accompagnarle all’eliminazione, i trasferimenti dello Stato sono scesi di 57 milioni  rispetto al 2014, ma ora i nodi vengono al pettine e con queste premesse non sarà facile continuare. Anci e Upi sono al lavoro per completare gli ultimi tasselli del maxi emendamento che dovrebbe restituire un po’ di ossigeno.
Con questi numeri, credo appaia chiaro a chiunque come sia impossibile assicurare adeguate manutenzioni agli oltre 1.100 km di strade padovane, e garantire la sicurezza nonché l’adeguamento alle normative antincendio in 45 istituti scolastici e nel patrimonio complessivo provinciale.  
Nonostante tutto sono stati eseguiti lavori nelle scuole superiori per quasi 3 milioni tra opere edili, elettriche, idrauliche e di manutenzione. Molti istituti scolastici, soprattutto quelli del territorio provinciale, chiedono un ampliamento per poter accogliere l’aumento degli iscritti.  Silenziosamente abbiamo trovato spazio anche per i ragazzi del Selvatico che temporaneamente  stanno svolgendo le lezioni all’ex Centro di Formazione Professionale “E. Bentsik” di via Manzoni a Padova. Ma gli studenti del Selvatico devono tornare nella loro sede il prima possibile perché quell’istituto profuma di arte e storia. L’immobile  non risponde alla normativa vigente e ha bisogno di importanti interventi di manutenzione, ma la proprietà è del Comune di Padova. Abbiamo lanciato un appello a tutte le realtà presenti sul territorio e l’unica che ha risposto è stata la Fondazione Cariparo, mettendo a disposizione un contributo di 2milioni 250mila euro.
Abbiamo realizzato un piano strategico anche per il settore viabilità dove sono stati ultimati importanti lavori in molte strade provinciali e realizzati progetti definitivi che troveranno compimento nel 2018. Si tratta di un settore che impegna le risorse maggiori di bilancio. La nostra priorità è quella di sostenere e supportare i sindaci e le amministrazioni locali nelle delicate problematiche che si trovano quotidianamente ad affrontare. La Provincia ha il dovere di tutelare la sicurezza dei cittadini, ma nel contempo  ottimizzare la viabilità.
La Provincia – ha concluso Enoch Soranzo - non svolge attività immobiliare, ma esercita solo le competenze affidate dalla Legge. Auspico quindi che l’area del Pp1, che oggi è ancora nelle mani del curatore fallimentare,  possa trovare prima possibile un compratore e possa diventare un elemento di riqualificazione per  tutta la zona. La Provincia non ha venduto i propri gioielli, intendo dire che abbiamo fatto quadrare il bilancio senza svendere il patrimonio, anche se avevamo ricevuto importanti proposte. Abbiamo rivisto il piano di gestione degli immobili, affittato il terzo piano di palazzo Santo Stefano  allo IOV e ora lo affitteremo altri uffici all’Università di Padova.
Proseguiranno quindi anche per il 2018 nuovi progetti e nuove iniziative volte a offrire ai cittadini della Provincia di Padova servizi sempre più adeguati ai loro bisogni, più efficienti e radicati sul territorio.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict