Turismo > Operatori turistici > Professioni turistiche

Professioni turistiche

13-09-2017

La legge regional n. 33/2002, articolo 82, delinea le definizioni per le professioni turistiche:

- l'accompagnatore turistico accoglie ed accompagna per professione, persone singole o gruppi di persone in viaggi sul territorio nazionale o estero, curando l'attuazione del pacchetto turistico predisposto dagli organizzatori, prestando completa assistenza ai turisti con la conoscenza della lingua degli accompagnati, fornendo elementi significativi e notizie di interesse turistico sulle zone di transito.
Consulta l'elenco

- la guida turistica accompagna per professione, persone singole o gruppi di persone, nelle visite a opere d'arte, a musei, a gallerie, a scavi archeologici illustrandone le attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche e naturali.
Consulta l'elenco

- la guida naturalistico ambientale esercita professionalmente l'attività di conduzione di persone nelle visite a parchi, riserve naturali, zone di pregio o tutela ambientale o siti di interesse ambientale così come individuate dalla legislazione vigente, fornendo notizie ed informazioni di interesse naturalistico, paesaggistico ed ambientale, con esclusione degli ambiti di competenza delle guide alpine; in relazione ai mezzi con cui viene esercitata l'attività nell'ambito della professione di guida naturalistico-ambientale, la Giunta regionale individua la specifica figura professionale di chi esercita la attività a cavallo o con altro animale.
Consulta l'elenco

- l'animatore organizza, professionalmente, il tempo libero di gruppi di turisti con attività ricreative, sportive, culturali.

A seguito di alcune importanti modifiche normative, sia a livello comunitario che a livello nazionale, le norme quadro sulle professioni turistiche, nonché le procedure e i requisiti per le diverse abilitazioni, sono in corso di revisione sia a livello nazionale che a livello regionale.

Con L.R. 22/2017 le Province non devono più pubblicizzare le tariffe degli iscritti negli elenchi che, pertanto, non devono più inviare le tariffe annuali all'Ente.

 
Bookmark and Share


 


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict