Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2018 > Polo scolastico di Piove di Sacco:approvato il progetto per l’adeguamento alle norme antincendi

Polo scolastico di Piove di Sacco:approvato il progetto per l’adeguamento alle norme antincendi

03-01-2018

E’ stato approvato il progetto esecutivo per i lavori di riqualificazione e messa a norma per l’ottenimento del certificato di prevenzione incendi al polo scolastico di Piove di Sacco che comprende gli istituti “A. Einstein”, “G. Cardano” e “E. De Nicola”.
Il decreto, firmato in questi giorni dal presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo, prevede la realizzazione di lavori di adeguamento per un importo di 727.754,00 euro.
A prescindere dall’obbligatorietà dei certificati di prevenzione incendi, che saranno rilasciati dai Vigili del Fuoco – ha detto Soranzo –  i lavori consentiranno di riqualificare questo polo scolastico così importante per tutta la zona. Stiamo dando un forte impulso a molti lavori in particolare per quanto riguarda l’edilizia scolastica che è sicuramente una priorità di questa “Nuova Provincia”. Non posso nascondere le enormi difficoltà di ordine finanziario con cui dobbiamo quotidianamente fare i conti, soprattutto a causa dei tagli imposti agli enti locali. Cerchiamo comunque di essere propositivi per garantire la piena sicurezza e la salubrità dei luoghi, privilegiando interventi di messa a norma di gran parte degli edifici, con lavori di ristrutturazione e manutenzione degli immobili esistenti”.
I punti principali di adeguamento all’istituto “A. Einstein” consisteranno nell’installazione di nuove porte tagliafuoco e di maniglioni antipanico, il potenziamento dell’impianto di illuminazione di sicurezza sia all’interno che all’esterno, l’adeguamento della rete degli estintori, della segnaletica di sicurezza,  dell’impianto di diffusione sonora e la realizzazione di alcuni nuovi ripostigli compartimentali a servizio dell’edificio scolastico.
Negli istituti “G. Cardano” e “E. De Nicola” saranno sostituite le porte che intralciano le vie di esodo dei corridoi e installato un sistema di apertura in caso di emergenza. Sarà realizzato un nuovo impianto di allarme e rilevazione fumo incendio, nonché quello per la rilevazione di fughe di gas metano all’interno dei laboratori. Sarà installato un nuovo impianto di diffusione sonora, adeguati gli impianti elettrici e meccanici, realizzata la nuova segnaletica di sicurezza e un nuovo deposito di materiale vario nella ex casa del custode.
E’ una grande soddisfazione – ha concluso Luciano Salvò, consigliere delegato all’Edilizia Scolastica – far realizzare opere così importanti che qualificano il patrimonio scolastico e garantiscono sicurezza a tutte le persone che frequentano la scuola. Il polo scolastico di Piove di Sacco è un attrattore formativo importantissimo non solo per l’intero territorio della Saccisica, ma anche per la parte meridionale della vicina provincia di Venezia. Abbiamo attivato un piano di interventi nell’ambito di una revisione dell’intero patrimonio scolastico di proprietà della Provincia. Gli studenti e gli insegnanti meritano di lavorare in strutture dignitose, sicure e attrezzate. La qualità degli edifici scolastici rappresenta un indicatore di quanto una comunità crede e investe nel benessere e nel futuro dei ragazzi e la spesa per l’istruzione e la formazione rappresenta un investimento per il futuro del Paese”.
 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict