Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Piove di Sacco: aperti i cantieri per il risanamento del Polo scolastico

Piove di Sacco: aperti i cantieri per il risanamento del Polo scolastico

06-07-2016

Sono iniziati i lavori per il rifacimento delle coperture e la bonifica dei pavimenti nell’immobile che ospita il Polo scolastico di Piove di Sacco in via Parini 10. Due i cantieri aperti: il primo all’Istituto De Nicola per risolvere in via definitiva i problemi di infiltrazione con un investimento di 450 mila euro e il secondo per la rimozione di alcuni pavimenti (250 mila euro stanziati) nei locali che ospitano il De Nicola e l’Einstein. L’intervento è stato illustrato dal presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo insieme al sindaco di Piove di Sacco e consigliere provinciale delegato all’Edilizia scolastica Davide Gianella. Erano presenti anche le dirigenti scolastiche dell’Istituto De Nicola Caterina Rigato e dell’Istituto Einstein-Cardano Alessandra Buvoli.
“É uno dei cantieri che stiamo aprendo in tutta la provincia – ha spiegato il presidente Soranzo – parliamo di un investimento complessivo di 700mila euro che risolverà il problema delle infiltrazioni di acqua e bonificherà il plesso scolastico dalla presenza di amianto. Abbiamo atteso la fine dell’anno scolastico per ridurre al minimo i disagi ed entro settembre contiamo di restituire agli studenti, ai docenti e a tutto il personale amministrativo una scuola sicura, risanata e decorosa. Non è il solo cantiere che parte perché entro luglio le ditte lavoreranno senza sosta anche al Belzoni, al San Benedetto da Norcia, al Curiel e al Severi di Padova”.
All’Istituto De Nicola verranno quindi rifatte le coperture ormai vecchie e deteriorate dagli agenti atmosferici con conseguenti problemi di infiltrazione di acqua. Verrà ripristinata l’impermeabilizzazione dell’edificio e si procederà anche alla messa in sicurezza dei solai.
La rimozione dell’amianto interesserà invece i piani terra, primo e secondo del plesso A e il primo e secondo piano del plesso B del Polo scolastico piovese. Verranno rimosse le pavimentazioni, il collante e tutti i battiscopa con successivo conferimento nelle discariche autorizzate. Infine sarà eseguita anche la bonifica dei locali e la sostituzione dei pavimenti.
“Il problema delle coperture ha creato non pochi disagi – ha spiegato il sindaco di Piove di Sacco e consigliere delegato della Provincia Gianella – sono quindi davvero orgoglioso che a settembre i ragazzi e i docenti possano trovare una scuola migliore. Siamo convinti che anche la qualità degli edifici scolastici abbia un suo peso nel percorso di formazione e di vita dei nostri studenti. Per questo stiamo dando il via a tutta una serie di interventi di piccola e grande manutenzione negli edifici di nostra competenza”.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict