Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2018 > Parere positivo dei Sindaci al Bilancio 2018

Parere positivo dei Sindaci al Bilancio 2018

27-03-2018

É stato votato all’unanimità dall’Assemblea dei Sindaci della Provincia di Padova il Bilancio di previsione 2018-20. Ad esprimere il parere positivo sul Bilancio erano presenti 69 Comuni, rappresentanti una percentuale pari al 79,93% degli abitanti nel padovano.“Sono molto soddisfatto –ha dichiarato il Presidente della Nuova Provincia di Padova, Enoch Soranzo - perché nel Consiglio di domani (oggi, ndr.) potremo licenziare definitivamente il Bilancio, non soltanto relativo al 2018 ma anche quello triennale, che da quest’anno ci è stato possibile redigere grazie ad una nuova normativa. I Comuni, con la loro votazione unanime, hanno davvero compreso lo spirito della Nuova Provincia, una “Casa comune” dei cittadini e dei loro amministratori che, lavorando in sinergia, riescono ad ottenere risultati positivi per tutti. Dal 2018 al 2020 saremo quindi in grado di finanziare interventi per un totale di 52 milioni di euro, programmandone comunque fino al 2023 in considerazione dei trasferimenti certi dallo Stato inseriti nell’ultima Finanziaria.  Oltre ad aver aumentato le risorse per gli sfalci, la viabilità provinciale e la manutenzione delle ciclovie, oltre ad aver confermato gli stanziamenti e le progettualità richieste dai settori come gli interventi sui ponti, abbiamo messo sul piatto risorse certe che possono andare a gara anche quest’anno con fondi degli anni prossimi. Non voglio essere troppo ottimista, ma è un Bilancio che darà risposte a diverse problematiche del territorio come, ad esempio, i lavori da effettuare in tutte le scuole del padovano, incluso il Selvatico di Padova, e sui 1.100 km della viabilità provinciale. Inoltre, saremo in grado di cofinanziare i  Comuni con 2 milioni di euro, quale contributo di compartecipazione alle opere pubbliche che si affiancano o intersecano la viabilità provinciale. Cifra, quest’ultima, che riusciremo a raddoppiare nella prossima variazione di Bilancio.”

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict