Cultura e tempo libero > I Musei della Provincia > Castello di San Martino

Castello di San Martino. Museo archeologico del fiume Bacchiglione

13-01-2017

 

Il castello di San Martino della Vanezza, situato sulla sponda meridionale del fiume Bacchiglione, rappresenta un interessante esempio di costruzione atta alla difesa del territorio. Questo castello faceva parte, infatti, di un circuito di costruzioni da difesa che si spingeva sino ai Colli Euganei giungendo fino ad Este. La parte piu' antica del complesso monumentale, la torre, fu eretta attorno al mille. Questa, durante l'epoca Carrarese, fu sopraelevata e furono aggiunti gli altri corpi di fabbrica con alloggiamenti su due piani fuori terra e fu forse ricostruito il robusto recintino in pietra trachite sul lato meridionale. Durante la dominazione veneziana il castello fu adattato a porto fluviale. Attualmente il complesso ospita il Museo del Fiume Bacchiglione e del suo territorio nell'ambito del Sistema Museale Provinciale. Il museo e' diviso in due sezioni: quella archeologica e quella geomorfologica. La Sezione Archeologica accoglie reperti di eta' preromana e romana rinvenuti nel fiume Bacchiglione tra Cervarese Santa Croce e Ponte San Nicolo'. Il percorso prosegue in altre due sale che ospitano una raccolta di numerosi oggetti ceramici di eta' medioevale e moderna. La Sezione Geomorfologia accoglie le imbarcazioni monossili, in legno di quercia, rinvenute nel 1972 nel fiume Bacchiglione nei pressi del ponte di Selvazzano Dentro e datate con il metodo C14 all'VIII secolo d. C.. Completa la sezione un percorso cartografico che consente di comprendere l'evoluzione idrografica del territorio.

Per prenotazioni ed informazioni:
Tel. 049 8910189 attivo tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00
E-mail: museieuganei@gmail.com

 
Bookmark and Share


 


Virtual Tour

 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict