Lavoro Formazione Istruzione > Edilizia scolastica > Rassegna stampa > Istituto Severi: affidati i lavori per rifare coperture e terrazze

Istituto Severi: affidati i lavori per rifare coperture e terrazze

19-05-2016

Sono stati affidati in via definitiva i lavori per rifare le coperture e le terrazze all’Istituto Severi di via Pettinati a Mortise. L’importo complessivo di progetto stanziato dalla Provincia di Padova è di 200 mila euro e riguarda, in particolare, le terrazze, i bagni, le scale esterne e alcuni lucernai.
“Abbiamo avviato tutta una serie di interventi sugli edifici scolastici di Padova e del territorio provinciale – ha spiegato il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo – parliamo di manutenzioni ordinarie, lavori straordinari e di ammodernamento per garantire la conservazione, la messa in sicurezza e il miglioramento della qualità degli ambienti scolastici. La nostra priorità è di sbloccare gli investimenti nei lavori pubblici perché riteniamo che le scuole, le strade e il trasporto siano settori fondamentali per far ripartire l’economia di tutto il territorio”.
I lavori interesseranno le terrazze che circondano l’edificio e che attualmente sono usate come vie di fuga a servizio delle aule e dei laboratori. Il rivestimento è ormai consumato e, in caso di umidità, le superfici diventano scivolose, dunque verrà ripristinata l’impermeabilizzazione e saranno rifatte le guaine nei punti dove le pendenze causano ingresso di acqua meteorica dalle porte finestre. Si interverrà poi sui bagni del primo e del secondo piano (sul lato nord della scuola) perché presentano problemi di perdita degli scarichi che stanno danneggiando anche i soffitti dei locali sottostanti. Verranno quindi rifatti gli scarichi con posa di nuove condutture, rifacimento di intonaci, rivestimenti, pavimenti e posa di nuovi sanitari.
“Siamo riusciti a trovare le risorse per intervenire anche su questa scuola – ha aggiunto il consigliere delegato all’Edilizia scolastica Davide Gianella – si tratta per noi di una priorità perché riteniamo fondamentale che gli studenti e tutto il personale possano frequentare istituti decorosi, sicuri e accoglienti”.
Infine saranno risolti anche i problemi di infiltrazione che interessano alcune aule, l’ufficio laboratorio di chimica, il bagno laboratorio del Ced al terzo piano e la parete vicina all’ascensore del terzo piano.

 
Bookmark and Share


 


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict