Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Inaugurata la nuova rotatoria sulla provinciale 49 “Barbariga”

Inaugurata la nuova rotatoria sulla provinciale 49 “Barbariga”

28-01-2016

Taglio del nastro in via Montello a Pianiga per la nuova rotatoria che regola il traffico della viabilità interprovinciale tra via Barbariga Sp 49 e via Accoppé Fratte Sp 28 nei comuni di Vigonza, Pianiga e Dolo connessa al quadruplicamento della tratta ferroviaria AV/AC Padova-Mestre.
All’inaugurazione erano presenti  Nunzio Tacchetto consigliere provinciale della Provincia di Padova e sindaco di Vigonza, Alberto Polo, sindaco di Dolo, Massimo Calzavara, sindaco di Pianiga, Carlo Comin rappresentante della Rete Ferroviaria Italiana Spa, Andrea Menin dirigente servizio sistema viabilistico Città Metropolitana di Venezia.
“Un intervento –  ha detto Tacchetto – che migliora la viabilità perché viene aperta una bretella importante di collegamento tra le due strade provinciali 49 e 28 e migliora l’accessibilità alla stazione ferroviaria di Vigonza-Pianiga. Oltre al tratto stradale l’opera comprende anche la pista ciclabile che permette di integrare una rete già esistente che da Codiverno consenta di arrivare in bicicletta fino alla stazione ferroviaria in piena sicurezza.
Anche la realizzazione di questo progetto dimostra la massima attenzione della Nuova Provincia di Padova verso i Comuni e la priorità nel garantire la sicurezza nella viabilità del territorio, dei centri abitati, maggiori servizi ai cittadini in termini di miglioramento del traffico”.
L’opera nel suo complesso ha riguardato il collegamento tra la SP 49 in Provincia di Padova (via Barbariga) e SP 28  in Provincia di Venezia (via Accopè Fratte)  completa di fossi di guardia, condotte di attraversamento per prevenire l’effetto diga nel caso di eventi meteorici, due ponti su scolo Pionca, due piazzole di emergenza.
La viabilità provinciale di Padova è stata interessata dalla costruzione di una nuova rotatoria di 45 metri di diametro lungo la SP 49 verso nord fino al confine provinciale. E’ stato ricostruito con adeguate dimensioni anche il ponte sullo scolo Pionca che in passato aveva presentato problemi di cedimenti.
Il Comune di Vigonza si è occupato invece della nuova strada (compresa la relativa pista ciclabile) di collegamento alla stazione ferroviaria di Pianiga-Barbariga.
“L’intervento – ha concluso Carlo Comin - è stato realizzato da RFI nell’ambito del completamento  dei lavori per il raddoppio della linea ferroviaria Padova-Venezia. Si tratta di un’opera attesa con impazienza dalla cittadinanza, che avrà importanti ricadute sul territorio e permetterà di ridefinire lo studio del traffico che grava sul capoluogo e sul territorio di Vigonza e Pianiga. L’apertura della nuova viabilità riuscirà finalmente a risolvere le problematiche di traffico che interessano alcune strade provinciali del graticolato romano tra cui la SP 34 via Accopè Fratte. Il costo complessivo dell’opera è di 5milioni 800mila euro, finanziati da RFI Spa, compreso il costo degli espropri ai quali ha partecipato anche la Provincia di Venezia.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict