Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Il liceo Nievo vince le Olimpiadi di matematica

Il liceo Nievo vince le Olimpiadi di matematica

18-05-2016

“Studenti appassionati, ragazzi intelligenti con la volontà di approfondire, che trovano nella matematica non solo numeri e formule, ma una materia che aiuta la logica e la soluzione dei problemi anche nella quotidianità”. É quanto ha dichiarato Anna Lazzarin, consigliere provinciale delegata alla Formazione e Offerta Scolastica che ha partecipato alla cerimonia di premiazione degli studenti del Liceo Scientifico Nievo di Padova che hanno  ottenuto risultati eccellenti alla XXXII edizione delle olimpiadi nazionali di matematica.
Grande affermazione per Andrea Ulliana, studente di quarta D si è classificato primo assoluto, ex aequo con Federico Viola del liceo Righi di Roma. Ottimo risultato anche per Linda Friso di terza D che ha ottenuto la medaglia d’argento.
“Un grande motivo di orgoglio per il nostro istituto scolastico – ha sottolineato la Lazzarin - ma soprattutto un grande apprezzamento per il risultato conseguito dai ragazzi, per la loro costanza e l’impegno, ma anche per la professionalità e l’entusiasmo dei professori e della dirigente scolastica. Un plauso particolare va anche alle famiglie che sanno sostenere e assecondare queste passioni che li accompagneranno nella loro carriera futura”. Alla cerimonia erano presenti oltre ad Anna Lazzarin, consigliere provinciale, Maria Grazia Rubini, dirigente scolastico del liceo Nievo di Padova, Andrea Bergamo, provveditore agli studi, Marina Buffoni, assessore del Comune di Padova, le insegnanti Maria Volpini, Paola Bagno e Mirella Padoan, i compagni di classe e alcuni genitori.
Hanno partecipato alla gara circa 300 studenti delle scuole superiori italiane, scelti fra oltre 350mila concorrenti a loro volta selezionati dagli istituti scolastici frequentati.
La prova è valida per la selezione della rappresentativa italiana che prenderà parte alla finale mondiale, che quest’anno si svolgerà dal 6 al 16 luglio a Hong Kong.
“É un grande successo – ha detto Maria Grazia Rubini – e motivo di orgoglio per i nostri studenti che si sono aggiudicati un premio così prestigioso. É la prima volta che accade a Padova. Quest’anno oltre alle “olimpiadi di matematica” abbiamo partecipato alle “olimpiadi della fisica” e a “matematica senza frontiere”. Un impegno che premia i ragazzi, ma anche gli insegnanti che allenano i ragazzi a queste gare di eccellenza”.  
La scuola li supporta con progetti e laboratori, Andrea e Linda puntano all’ammissione alla Normale di Pisa, dove hanno già frequentato alcuni stage.
La preparazione dei ragazzi è frutto di un intenso e paziente lavoro, svolto dai docenti in concorso con i programmi ministeriali, finalizzato a contenere la dispersione scolastica, ma soprattutto il calo delle adesioni degli studenti alle facoltà universitarie scientifiche. La matematica rappresenta tuttora una materia presente in tutti i programmi scolastici e si concilia con gli interessi dei giovani studenti che ne scoprono l’importanza e l’utilità per il loro futuro.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict