Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2016 > Il calcio ancora protagonista al Due Palazzi

Il calcio ancora protagonista al Due Palazzi

18-03-2016

Si è svolta nel campo sportivo del carcere Due Palazzi di Padova, l’edizione 2016 del Torneo triangolare amichevole di calcio a 11, organizzato nell’ambito del progetto “Col cuore si vince sempre”, destinato a valorizzare i percorsi di formazione e rieducazione rivolti ai detenuti.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Campodoro con il patrocinio della Provincia di Padova, ormai da diversi anni rappresenta un punto di riferimento nel calendario degli eventi calcistici locali,  perseguendo l’obiettivo primario di promuovere l’aspetto umano e sociale della persona.
“Vogliamo che questo torneo metta in evidenza gli individui, non i risultati meramente sportivi - afferma il Presidente della Provincia di Padova, Enoch Soranzo - “promuovendo al contempo la tutela e il miglioramento della salute degli atleti. Insomma, crediamo in uno sport basato sul divertimento, la sana fruizione del tempo libero, la formazione continua dell’individuo, l’inclusione e la coesione sociale.”
“Pallalpiede – continua il Consigliere Delegato Provinciale alle Manifestazioni Sportive, Vincenzo Gottardo - nella sua prima stagione calcistica ha collezionato una serie incredibili di successi sul campo, mantenendo per diverse giornate la testa della classifica del Girone B e concludendo il Campionato di Terza categoria al secondo posto ma, soprattutto, aggiudicandosi la Coppa Disciplina per essersi distinta come esempio di correttezza, lealtà e disciplina.”
La passione e l’impegno dei calciatori detenuti ha talmente convinto sia le Istituzioni che le aziende private, che  a bordo campo erano presenti non soltanto il Consigliere Delegato Provinciale Gottardo e tutte le autorità carcerarie, ma anche il main sponsor Carraro e lo sponsor tecnico Lotto, a testimonianza della bontà del progetto e per reperire le risorse necessarie alla sua sopravvivenza, dal momento che i costi per affrontare un intero campionato sono sempre molto elevati.
“Una presenza di grande valore simbolico e un buon auspicio per tutte le altre iniziative correlate – conclude il Consigliere Gottardo - che verranno svolte nel corso del 2016, con l’attivo coinvolgimento dei detenuti del Due Palazzi. Alcuni di loro, grazie ad un permesso speciale, saranno presenti in veste di arbitri durante il grande Torneo di calcio giovanile in programma il 2 giugno 2016 a Campodoro, a cui parteciperanno oltre 500 bambini e ragazzi delle scuole di calcio e delle società sportive della Provincia di Padova. Una presenza fondamentale per testimoniare l’importanza dello sport come strumento di educazione, accoglienza, relazione e incontro, e per trasmettere ai giovani atleti un  esempio ammirevole di applicazione sul campo di valori quali la correttezza, la lealtà e la disciplina”.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict