Guida ai Servizi - modulistica > Pianificazione Territoriale - Urbanistica > Determinazione del valore venale su opere conseguenti all'annullamento della concessione

Determinazione del valore venale su opere conseguenti all'annullamento della concessione

15-03-2013

A chi è rivolto il servizio: Amministrazioni Comunali

Come utilizzarlo: Domanda in carta semplice al Presidente della Provincia Piazza Antenore, 3 – 35121 Padova, corredata dei documenti, in originale, di seguito indicati:

1) determinazione formale con cui il Sindaco stabilisce di sottomettere il caso alla sanzione amministrativa, da cui sia chiaramente rilevabile che: - è stato acquisito il parere della C.E.C.; - non è possibile la rimozione dei vizi delle procedure amministrative o la riduzione in pristino;
2) Estratto di mappa catastale e dello strumento urbanistico vigente, relativo alla zona interessata dall’abuso;
3) Elaborati grafici nei quali siano chiaramente evidenziati gli elementi e le dimensioni delle parti da stimare;
4) Relazione tecnica, del competente ufficio comunale, con evidenziate le difformità dalle prescrizioni del P.R.G. e dalle N.T.A., nonché la descrizione analitica delle superfici e dei volumi oggetto di valutazione e loro caratteristiche tipologiche, strutturali e tecnologiche;
5) Foto, in originale, delle opere per le quali viene richiesta la valutazione.

Termini per la conclusione del procedimento : 30 gg.

Responsabile del procedimento: Lazzarin Antonio

Riferimenti normativi: Art. 96 L.R. 27/06/1985 e Artt. 33, 34, 38 D.P.R. 06/0672001 n. 380

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict