Territorio Trasporti Viabilità > Cartografia > Ambiente > Carta Geomorfologica

Carta Geomorfologica

29-05-2010

Provincia di Padova - Settore Ecologia - Progetto "Carta Geomorfologica"

Come la parola lascia intuire, la geomorfologia è la disciplina che studia, descrive ed interpreta le forme del paesaggio, nonché i processi che hanno determinato tali forme. Le forme devono essere suddivise in classi o gruppi essenzialmente simili sia per la forma esterna che per la genesi. Le forme evolvono passando attraverso una serie ordinata di stadi, ed una volta noti questi stadi, si può riferire ogni forma ad un particolare stadio del suo ciclo evolutivo. Per classificare e descrivere un insieme complesso di forme in modo da collocarle in una successione evolutiva ordinata sono necessari i seguenti elementi: la struttura del substrato roccioso il processo che ha modellato la forma, lo stadio di sviluppo. Le carte geomorfologiche rappresentano la distribuzione spaziale delle forme specifiche, e danno informazioni sulla superficie interessata da una determinata forma, sui processi che hanno originato tale forma, e sull’interpretazione della successione nel tempo di tali forme, evidenziando le forme attive da quelle inattive. L’analisi storica di un’area dal punto di vista geomorfologico è molto importante per: riconoscere i diversi tipi di processi che hanno portato alla situazione attuale, e che potrebbero ripetersi (es.: frane o alluvioni); per evidenziare subaree dove possono essersi deposti materiali utilizzabili; per prevedere l’andamento nel tempo di determinate forme, che potrebbero interagire con strutture antropiche (es.: percorso di un fiume in relazione ad un insediamento umano).

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione

Carta Geomorfologica


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict