Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2017 > Bovolenta: i Sindaci aprono alla viabilità alternativa

Bovolenta: i Sindaci aprono alla viabilità alternativa

31-01-2017

I sindaci interessati dalla chiusura del Ponte Azzurro lungo la Sp 35 "Volparo" a Bovolenta aprono alla disponibilità di ospitare il traffico pesante per il tempo strettamente necessario ad eseguire i lavori di messa in sicurezza dell'infrastruttura. È questo l'esito della seconda riunione organizzata oggi dalla Provincia di Padova per risolvere la questione nata dall'ipotesi paventata dal sindaco di Bovolenta Anna Pittarello di chiudere il ponte al traffico pesante.
"Confermiamo come Provincia l'impegno già formalizzato di finanziare con 40 mila euro un primo intervento di messa in sucurezza - ha spiegato il vice presidente Fabio Bui. Intanto già entro questa settimana chiuderemo la procedera di approvazione del progetto esecutivo predisposto dal Comune di Bovolenta. Inoltre c'è il nostro ulteriore impegno di mettere a bilancio le somme necessarie per far sì che il ponte possa dare risposta alle esigenze delle attività produttive del territorio che non vanno oggi penalizzate da scelte unilaterali".
I sindaci hanno concordato un piano viario alternativo che prevede il passaggio del traffico pesante da Polverara, Legnaro, Piove di Sacco, Pontelongo a servizio della zona industriale di San Gabriele e per Casalserugo e Maserà per l'area produttiva di via Padova.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict