Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2017 > Approvato il progetto di restauro per gli immobili nell’area dell’ex Ospedale Psichiatrico di Brusegana

Approvato il progetto di restauro per gli immobili nell’area dell’ex Ospedale Psichiatrico di Brusegana

21-02-2017

É stato firmato dal presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo il decreto che approva definitivamente il progetto per il restauro degli immobili denominati alloggi protetti siti nell’area dell’ex Ospedale Psichiatrico di Brusegana.
“Lo stanziamento previsto – ha detto Soranzo - è di 120mila euro e prevede l’esecuzione di interventi di manutenzione straordinaria edile e impiantistica a livello generale, in grado di assicurare la fruibilità del piano terra dell’edificio come magazzino.
Attualmente i luoghi si presentano in condizioni di degrado sia per gli spazi esterni che quelli interni e il fabbricato è stato negli anni oggetto di atti vandalici e di bivacchi notturni.  É quindi indispensabile intervenire con celerità, restaurare l’immobile e riqualificarlo per assicurare fruibilità del piano terra ad uso magazzino e deposito. Saranno eseguiti interventi di sistemazione della copertura e impermeabilizzazione del tetto, il rifacimento degli impianti elettrici, l’installazione di impianti di climatizzazione e deumidificazione. Verrà realizzata la pulizia dell’area inclusa la potatura e l’eradicazione delle piante e arbusti selvatici, la riduzione delle alberature. L’attività della Nuova Provincia di Padova è caratterizzata dall’avvio di molti progetti, soprattutto relativi alla manutenzione degli immobili. Tra questi, abbiamo proseguito, oltre che con interventi strutturali nelle scuole, anche con la tutela e la valorizzazione dei beni storico-artistici come questo. Non posso nascondere le enormi difficoltà di ordine finanziario con cui dobbiamo quotidianamente fare i conti, ma stiamo operando con assoluta determinazione per salvaguardare innanzitutto gli immobili e dare un servizio ai cittadini e alla collettività”.

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict