Guida ai Servizi - modulistica > Turismo > Direttori tecnici di Agenzia di Viaggio e Turismo

Direttori tecnici di Agenzia di Viaggio e Turismo

04-06-2018

Si rende noto che con L.R. n. 45 del 29 dicembre 2017 sono stati abrogati i seguenti articoli della L.R. n. 33 del 4 novembre 2002:

  • art. 77 disciplinante l'esame di idoneità per Direttore Tecnico;

  • art. 78, primo comma, disciplinante i casi di iscrizione all'albo provinciale dei Direttori Tecnici (che così stabiliva: "Sono iscritti all'albo provinciale dei direttori tecnici: a) coloro che hanno superato l'esame di cui all'art. 77; b) i Direttori tecnici che hanno conseguito l'abilitazione in altre province o in altre regioni e operano presso Agenzie di Viaggio aventi sede nella provincia; c) i cittadini di tutti gli stati membri dell'Unione Europea, residenti in una Provincia del Veneto, in possesso dei requisiti e delle condizioni di cui all'art. 4 del decreto n. 392/1991; d) i Direttori Tecnici residenti in una delle province del Veneto, cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea, in possesso di titolo abilitante equiparato, in base al principio di reciprocità, a quello previsto dal presente testo unico");

  • art. 78, quinto comma (che così stabiliva: "L'Albo è pubblico. Le risultanze dell'Albo provinciale sono pubblicate a cura della Provincia entro il mese di febbraio di ciascun anno nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto").

Si informa, inoltre, che la rubrica dell'art. 78 della L.R. n. 33 del 4 novembre 2002 “Albo provinciale dei Direttori tecnici” è stata sostituita con “Accertamento dei requisiti dei direttori tecnici”.

Conseguentemente il Settore Turismo provinciale provvederà ad accertare, ai sensi dell'art. 78, secondo, terzo e quarto comma della citata legge regionale, il possesso dei requisiti e delle condizioni in capo ai soggetti richiedenti, ma non procederà più all'iscrizione all'Albo, ora soppresso.

BOLLI VIRTUALI

Il richiedente l'accertamento dei requisiti per svolgere l'attività di Direttore Tecnico deve corredare la domanda con il versamento dell'importo pari a due marche da bollo al valore vigente (una per la domanda e una per il provvedimento di accertamento).

Il versamento può essere eseguito con le seguenti modalità:

  • in c/c postale n. 16443350, intestato alla Provincia di Padova

oppure

  • tramite bonifico bancario presso la Cassa di Risparmio del Veneto, indicando il codice IBAN IT 82 N 062251218606700007579K

oppure

  • attraverso il sistema "PagoPa" al link https://mypay.regione.veneto.it (accedere al sito indicato – cliccare Pagamenti anonimi – selezionare Ente Provincia di Padova e seguire le istruzioni)

CONSULTA L’ALBO

L'elenco attualmente presente nel sito è riferito alla situazione esistente al  31 dicembre 2017.

Con L.R. n. 45/2017 l'Albo è stato soppresso.

Riferimenti
Responsabile del procedimento
Dott.ssa Maria Sarubbi

Uffici Amministrativi Settore Turismo
Via Cave 178, Padova
tel. 049/8201554  fax 049/8201574  e-mail: agenzie.viaggi@provincia.padova.it

Testo della Legge Regionale n. 11 del 14 giugno 2013

Testo della Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 1327 del 23 luglio 2013

Si raccomanda la lettura del punto 6. "Indicazioni operative in materia di Direttore di agenzia di viaggio in esclusiva".

Estratto L.R. 33/2002

Professionalità acquisita all'estero

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict