Ufficio Stampa > Comunicati stampa anno 2017 > Ad Agripolis le giornate dell'orientamento universitario

Ad Agripolis le giornate dell'orientamento universitario

08-02-2017

Sono state inaugurate l'8 febbraio, nella sede di Agripolis a Legnaro, le tre giornate annuali dedicate all’orientamento universitario.
Scegli con noi il tuo domani” è stato il tema dell’incontro di apertura, rivolto ai docenti delle scuole superiori, cui hanno partecipato i rappresentanti dell’Università, dell’Esu, della Regione, del Provveditorato agli Studi e della Guardia di Finanza. Per la Provincia erano presenti il Vice Presidente, Fabio Bui, e il Consigliere, Vincenzo Gottardo. Ha introdotto i lavori il Prorettore, Daniela Lucangeli, che ha ricordato come scegliere un percorso di studi sia un passo fondamentale e impegnativo per ogni studente, e per questo l’Università di Padova da 13 anni mette a disposizione degli iscritti alle scuole superiori il Servizio Orientamento, per supportare la richiesta d’informazioni e approfondimenti utili per il futuro percorso scolastico e professionale, o anche solo per confermare o meno scelte personali già definite.
“Sono grato a tutte le Autorità presenti oggi a questo tavolo – dice il Vicepresidente della Provincia, Fabio Bui - per l’opportunità che offrono di confrontarsi e lavorare in sinergia, perché soltanto insieme è possibile creare strategie utili ad orientare efficacemente i nostri giovani, aiutandoli a diventare cittadini responsabili, attori principali del proprio destino.
Fare la scelta giusta nell’ambito della formazione è un passo importante destinato ad influenzare il futuro di ogni studente, sia che si tratti di uno studente di scuola superiore verso l'università o il mondo del lavoro, sia che si tratti di un alunno di scuola media verso la scuola superiore.
La straordinaria varietà dell'offerta educativa che è andata diversificandosi sempre più negli anni, può infatti disorientare e mettere in difficoltà quanti si trovano a dover compiere una scelta determinante per il loro futuro.
Da una ricerca fatta qualche anno fa anche nella nostra provincia, oltre il 40% degli studenti delle scuole superiori intervistati hanno dichiarato che non si iscriverebbero più alla scuola che hanno frequentato. Credo sia un dato allarmante che ci debba far riflettere.
Ben vengano quindi iniziative come questa che possano dare alle future generazioni tutti gli strumenti e le informazioni utili e indispensabili per effettuare una scelta che sia la più consapevole possibile in grado di coniugare le esigenze e le aspettative.
Una scelta, mi sento di dire, che i ragazzi devono prendere assecondando soprattutto le proprie inclinazioni e passioni, senza lasciarsi condizionare esclusivamente dalle prospettive occupazionali. Sono convinto che una persona, quando approfondisce le proprie conoscenze nell’ambito di interesse e persegue il proprio obiettivo con determinazione, possa riuscire a trovare uno sbocco occupazionale soddisfacente.
Dal 2013 è stato costituito il “Tavolo provinciale per l'orientamento ed il contrasto alla dispersione scolastica” al quale la Provincia ha aderito fin dalla sua costituzione consapevole dell'importanza di realizzare azioni sinergiche di orientamento e continuità educativa, creando così quella filiera che risponda alle diverse esigenze di scelta che ciascuno è chiamato a fare durante il percorso scolastico formativo.
Anche quest'anno la Provincia di Padova, pur nelle note difficoltà, ha voluto realizzare la guida all'orientamento scolastico Liberi di scegliere” rivolta alle famiglie e agli studenti di terza media che dovranno effettuare la scelta per la scuola superiore; una guida sempre molto richiesta perché rappresenta “una bussola” per quanti devono orientarsi nel panorama dell'istruzione e della formazione dopo la scuola media. La guida è stata presentata e distribuita alla Fiera di Padova in occasione dell'ultima edizione di EXPOSCUOLA, dove sono stati realizzati anche specifici incontri che hanno riscosso notevole successo.
Ma azioni sinergiche come questa di oggi, rappresentano sicuramente una risposta sicura per quel cammino formativo e professionale che racchiude la capacità di guardare al futuro con la fiducia di chi vede nella conoscenza uno strumento di libertà".

 
Bookmark and Share


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict