Introduzione

Durante tutte le fasi di progettazione e realizzazione del sito particolare attenzione è stata posta al tema dell'accessibilità, in modo che le informazioni veicolate  fossero fruibili in modo semplice da una platea il più ampia possibile.

Il concetto di "accessibilità"  ha una duplice accezione: la prima, regolata normativamente, è quella di accessibilità come garanzia che le informazioni siano accessibili da chiunque, anche coloro che sono limitati da disabilità nell'iterazione con gli strumenti informatici. La seconda accezione riguarda invece l'accessibilità come semplicità di accesso alle informazioni e loro fruibilità, disponibilii e consultabili in ogni momento e con mezzi diversi

Accessibilità

Il portale è compatibile con gli standard W3C, il consorzio che a livello mondiale regola e definisce gli standard per la realizzazione dei siti web. In particolare sono stati validati il codice HTML ed il codice CSS del sito, e sono state rispettate le linee guida per l'accessibilità denominate (WCAG 2.0) a  livello AA. I contrasti cromatici sono stati scelti per ottimizzare la leggibilità del contenuto in ogni situazione. Sono stati inseriti accorgimenti per rendere possibile fruire dei contenuti del sito anche tramite screen reader, strumenti di sintesi vocale che "leggono" quanto appare su schermo  e permettono l'iterazione con lo strumento anche ai cittadini non vedenti. La legge italiana, tramite la legge 4/2004 detta "legge Stanca"  e le sue successive modifiche ed integrazioni (l'ultima del 2013) prevedono una serie di regole e controlli per garantire che i siti della Pubblica Amministrazione siano pienamente accessibili. Nella realizzazione del sito queste regole sono state prese come base per la realizzazione. Viene anche fornito uno strumento, denominato "bussola della trasparenza", per verificare che i contenuti minimi richiesti per legge siano effettivamente presenti. Ulteriori informazioni sull'argomento sono reperibili sul sito www.funzionepubblica.gov.it. I navigatori moderni danno, relativamente a questi aspetti una ulteriore aiuto. In qualsiasi browser web di recente realizzazione tramite la pressione contemporantea dei tasti CTRL e + e CTRL e - si può aumentare e ridurre a piacere la dimensione del contenuto della pagina.

Il sito è stato testato prima della sua messa in linea da volontari con varie disabilità, che ci hanno aiutato a migliorare il progetto lì dove ve ne fosse bisogno. A loro va il nostro ringraziamento. L'accessibilità di un sito web è comunque processo in divenire, che può essere migliorato solo grazie agli utenti che quotidianamente usano il sito. Vi invitiamo ad inviare eventuali osservazioni usando il modulo di contatto del sito

Fruibilità

Un sito web moderno viene consultato con una molteplicità di strumenti: cellulari, tablet, personal computer. Il sito è stato progettato per essere pienamente fruibile con ciascuno di questi dispositivi, indipendentemente dalle dimensioni dello schermo.

Un grosso sforzo è stato compiuto nel cercare di organizzare e presentare i contenuti perchè fosse semplice per i cittadini trovare le informazioni di cui hanno bisogno. Anche in riferimento a struttura e contenuti del sito vi sono regole normative da rispettare, in particolare il decreto legislativo 33 del 2013 ( denominato "Amministrazione trasparente"). Anche qui l'apporto dei cittadini è fondamentale, per cui vi invitiamo ad inviare i vostri suggerimenti tramite il modulo di contatto del sito.